antenne 2,4 ghz realizzatevele da soli con l’esperienza di Ti

E’ possibile realizzare antenne su circuito stampato per i 2,4 Ghz?

Certo, ma ci vogliono conoscenze specifiche..adesso e’ un po’ piu’ semplice andate qui: http://www.ti.com/lit/an/swra351a/swra351a.pdf

questo pdf vi introduce nel mondo dei documenti di Ti con misure e teorie sulle antenne pcb derivanti dai loro studi.

Si va dalla Yagi al folded dipole alla inverted F antenna per i 2,4 Ghz ma troverete anche esempi su altre frequenze.

invertedF

 

Un ottimo punto di partenza se i vostri progetti prevedono una comunicazione via radio.

Annunci
Pubblicato in electronics | Lascia un commento

Arduino

Non potevo rimanere indifferente all’invasione di Arduino,avevo in cantiere diversi progetti con i pic ma ho virato sulla piattaforma Arduino per curiosita’ e per la montagna di esempi e realizzazioni nel web.

Usare una scheda arduino per i prototipi e’ veramente facile, la puoi riprogrammare al volo, fare modifiche con le protoboard ecc. ecc ma se poi il progetto lo realizzi e’ meglio avere una basetta per il solo microprocessore ,quanto meno e’ piu’ economico.

Mi e’ venuto in aiuto un articolo su Hackaday, una vera miniera di spunti,che faceva riferimento a questo sito:

http://vonkonow.com/wordpress/2012/10/nanino-the-diy-friendly-arduino/

geniale reinterpretazione della scheda arduino ma su monofaccia e quindi alla portata di tutti con il metodo del trasferimento del toner.

Detto fatto!

Il pdf che trovate nel sito che ho citato e’ visto dal lato rame,bisogna modificarlo con l’opzione mirror….

ci ho lavorato un po’ e qui allegato c’e’ il pdf che uso opportunamente “girato” e pronto per la stampa (solo toner, non stampanti a getto d’inchiostro), mantenere le dimensioni originali,nessun adattamento di pagina….a me funziona con HP laserJet.

Saluti

nanino07solo.pdf

 

Ora nel sito del creatore del nanino c’e’ il pdf con 6 copie della basetta..date un’occhiata.

Pubblicato in electronics | Lascia un commento

Arduino e AD9850

Uno dei progetti che volevo realizzare era un generatore , anche RF, con visualizzazione su display impostazione della frequenza con manopola o tastiera …..arduino lo fa’, insieme al DDS AD9850, ottengo tutte le frequenze che voglio, in piu’ questo progetto funziona anche da generatore qrss.

Le foto sono del generatore ancora in fase di allestimento, utilizzando un circuito stampato monofaccia realizzato seguendo le indicazioni del post precedente.Funziona.IMG 5028c

IMG 5029c

IMG 5030c

IMG 5030c

IMG 5033c

IMG 5035c

saluti

Pubblicato in electronics | 2 commenti

ad9850 fine

dds14mod sketch

 

per il momento mi sono limitato a inscatolare il generatore ,il pannello e’ ancora da finire con le scritte sui vari comandi

Giusto per ricordare che il generatore funziona da 500 Khz a 35 Mhz (l’ho spinto fino a 60 Mhz, ma ovviamente con grosse limitazioni sulla purezza e sulle armoniche) ha 99 memorie, lo shift programmabile rx-tx ….un beacon qrss

 

ecco qualche foto:

 

IMG 5043c

 

 

 

IMG 5047c

 

IMG 5049c

 

IMG 5051c

 

IMG 5053c

 

IMG 5056c

 

IMG 5058c

Pubblicato in electronics | Lascia un commento

modifiche al cinese

ho messo un’antennina dentro perche’ cosi’ come e’ proprio

non va!

 

IMAGE00001

IMG 4907

 

IMAGE00007

 

io avevo questa da una scheda DLINK ma un pezzetto di filo gia’ migliora la connessione.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

beacon morse , la saga continua

utube

ecco un video.

se non parte cliccate qui:

beacon morse elettromeccanico

Pubblicato in electronics | Lascia un commento

beacon morse-continua-

Ho mantenuto , nel disegno della codifica , le regole del morse: il punto come riferimento temporale , lo spazio equivale ad un punto , la linea a tre punti , l’intervallo tra le lettere due punti e fra parole ho usato 6 punti.

Mi sembrava che potesse funzionare ma e’ stata necessaria una limatina alle piste per ottenere una decodifica migliore , forse la tempistica era poco accurata , comunque sono andato avanti e recuperato un motore a 220v 2 RPM , quello per il grill per intenderci , ho fissato tutto su un supporto volante.

vlcsnap-2011-08-27-22h29m57s15

vlcsnap-2011-08-27-22h42m49s75

vlcsnap-2011-08-27-22h43m08s13

 

vlcsnap-2011-08-27-22h43m36s30

OK, un po’ grezzo, lo ammetto.

 

vlcsnap-2011-08-27-22h46m35s58

I contatti sono stati un bel problema, questa soluzione con le molle e’ quella che ha dato i migliori risultati.

Pubblicato in electronics | Lascia un commento

beacon morse 2

Tutto nasce da qui:

Foto-0009

 

questa foto fa parte di un interessante articolo pubblicato su radiokit di novembre 2008 (!)
di Fabio Bonucci IK0IXI a cui vi rimando per saperne di piu’

Foto-0008

Foto-0006

 

 

 

 

 

 

 

L’originale e’ parte integrante di un apparato per il soccorso marittimo anni 70-80 , ma come non rimanere colpiti da questo esempio di semplicita’ e funzionalita’?

E infatti l’idea di recuperare questa “tecnologia” mi ha seguito nel tempo ,fino a quando girovagando per la rete alla ricerca di un programma che mi consentisse di creare un encoder mi sono imbattuto in questo sito:Optical Encoder Wheel Generator (thank’s Hackaday site)

http://www.bushytails.net/~randyg/encoder/encoderwheel.html

una paginetta molto spartana ma che fa quello per cui e’ nata:

disegnare il disco con la codifica che ci interessa.

encoderwheel

 

Ecco, adesso ,avevo tutti gli ingredienti per proseguire nel progetto,una aggiustatina alla ruota dentata e con la tecnica ,ormai consolidata, della creazione di un circuito stampato con deposito del toner della stampante laser ( tecnica del ferro da stiro) comincio!

 

Foto-0001Foto-0002

 

Foto-0003jFoto-0004j

 

Foto-0005j

 

Sono molto soddisfatto!!

Pubblicato in electronics | Lascia un commento

beacon morse

Senza inventare nulla, ma soltanto provando a ripercorrere alcune esperienze gia’ fatte, voglio proporvi la mia personale elaborazione del concetto di “automatico”, un Beacon morse, una sequenza di caratteri morse ripetuta infinitamente contenente un messaggio,in questo caso il mio nominativo di radioamatore.

iw0hjz-test

il primo disegno dei punti e delle linee

 

iw0hjz-testdd

e la successiva rielaborazione indicando le lettere che corrispondono alla codifica morse, I due punti-W un punto e due linee ecc. ecc

Pubblicato in electronics | Lascia un commento